Fatture false per 9 mln, 3 arresti

Un giro di fatture per operazioni inesistenti settore della rivendita di materiali edili per 9 milioni di euro è stato scoperto dalla Guardia di finanza di Taormina, che ha eseguito 3 ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari nell'ambito di un'operazione denominata 'Case fantasma'. Il 'giro' avrebbe permesso di evadere Iva e imposte sui redditi per oltre 2 milioni di euro. I provvedimenti sono stati emessi dal Gip Monica Marino nei confronti dei fratelli Giovanni e Salvatore Cucuzzella, di 40 e 32 anni, commercianti in materiali edili, e nei confronti dell'imprenditore Gioacchino Scattareggia, di 52, specializzato in carpenteria metallica. Sequestrati anche beni mobili ed immobili, tra cui il 74.58% del capitale sociale del Gruppo Cucuzzella S.r.l., del valore pari al danno subito dal Fisco. Notificati anche divieti di esercitare l'attività alla sorella di Gioacchino Scattareggia, Anna, di 56 anni, e ad un costruttore, Giuseppe Lo Giudice, di 39 anni.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Furto all'Akis: ladro in manette
    Grandangolo Agrigento
  2. Rubava materiale nei locali di un'azienda agricola, 38enne arrestato per furto aggravato
    La Gazzetta Catanese
  3. Tremestieri Etneo, il Sindaco consegna attestati al piccolo protagonista dell'ultimo film di Ficarra e Picone
    Catania Oggi
  4. G7, provvedimenti stradali a Catania per la visita delle first ladies
    Catania Today
  5. A Catania la mostra "Rosso Guttuso"
    ViviEnna

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sant'Agata li Battiati

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...