Mafia: pizzo a imprenditori, sei arresti

Sei presunti affiliati al 'gruppo del calatino' della famiglia di Cosa Nostra catanese Santapaola - Ercolano sono stati arrestati a Palagonia dai carabinieri del comando provinciale di Catania perché ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa ed estorsione tentata e consumata, con l'aggravante delle modalità mafiose, nei confronti di quattro imprenditori nel settore edile e commerciale. Le vittime, che hanno denunciato, sarebbero state costrette, con ripetute minacce e violenze anche fisiche, a corrispondere da 1.000 a 5.000 euro mensili sotto forma di "pizzo". Il provvedimento restrittivo e' stato emesso dal Gip del Tribunale etneo su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia al termine di indagini condotte dai carabinieri di Palagonia.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Colf incastrata dalle telecamere
    Catania Oggi
  2. Catania, tranciano rami rete telecomunicazione: Telecom chiederà risarcimento
    La Sicilia.it
  3. Referendum, D'Alema scherza all'uscita dal seggio: 'La matita era buona'
    Catania Oggi
  4. Referendum costituzionale, alle ore 19 in provincia di Catania ha votato il 46,17%
    Catania Oggi
  5. Calcio Catania, risoluzione del contratto con il portiere Matosevic
    Catania Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sant'Agata li Battiati

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...